top of page

6 Imperdibili uscite editoriali di Gennaio 2024

Buon anno a tutti voi lettori!


Ci siamo lasciati alle spalle il 2023 con una pila di libri bellissimi e ci affacciamo al 2024 con tante nuove uscite editoriali già nel mese di gennaio!


Vediamo insieme i dieci libri più belli in uscita questo mese!


10 gennaio

Lettera a una fanciulla che non risponde

Autore: Davide Orecchio

Bompiani editore

Trama:

Un romanzo al tempo stesso moderno e arcaico, una lettera d’amore ai tempi delle intelligenze artificiali. LB è un lovebòt: un robot in grado di provare sentimenti e dare piacere. Ma quando Livia lo affitta, prima per qualche ora, poi per un fine settimana, poi per un tempo molto più lungo LB inizia a provare per lei qualcosa di inaspettato: qualcosa di «naturale». Così quando Livia si ammala LB non accetta che lei non abbia più bisogno di un lovebòt ma di un cùrabot: non può cambiare perché non è programmato per questo e finisce per essere mandato via. È a questo punto che, nella solitudine abissale di un mondo apocalittico e dimentico del valore di simboli e parole, che LB sceglie un antico strumento umano per restare in contatto con Livia: la carta e la penna attraverso cui le scriverà di sé, dei trent’anni trascorsi al suo fianco, di tutto ciò che è accaduto e che solo lei può conservare perché è dotata di memoria.


10 gennaio

Buonanotte Tokyo

Autore: Atsuhiro Yoshida

Edizioni e/o editore

Trama:

Il romanzo segue le vicende di diversi personaggi nella notturna Tokyo contemporanea, una città più malinconica rispetto al passato glorioso degli anni Ottanta. Tra questi personaggi ci sono il detective Shuro che indaga sul proprio passato, Eiko, una ragazza di provincia che fa la sua prima esperienza cinematografica, il tassista notturno Matsui alla ricerca di un ricordo legato a una donna nella sua vettura blu, il distributore di giornali Kōichi, esperto di corvi urbani, e la sua fidanzata riluttante Mitsuki, che fornisce attrezzature per film. Ognuno di loro è un individuo gentilmente indaffarato, pratico e sognatore, in cerca del tassello mancante per completare la propria vita. Le loro storie quotidiane si intrecciano in atmosfere sospese e oniriche, attraverso ricerche, incontri casuali, pensieri e conversazioni. Non sono eroi né criminali, ma esseri umani che cercano di affrontare la routine quotidiana con occhi diversi, intrappolati in una calma apparente che nasconde una speranza paziente. Molti di loro hanno perso qualcuno e sperano di ritrovarlo. Il romanzo costruisce le piccole storie quotidiane di questi personaggi, mantenendo il lettore sospeso fino alla fine, chiedendosi se tutti i pezzi combaceranno o se gli equilibri raggiunti si scioglieranno nel flusso degli eventi nella grande città.


12 gennaio

La donna in bianco

Autore: Wilkie Collins

Fazi editore

Trama:

Qual è il segreto celato dalla misteriosa figura femminile che gira di notte per le strade di Londra? Questo è solo il primo di una serie di intrighi, apparizioni e sparizioni, delitti e scambi di identità che compongono la trama di La donna in bianco. Traduzione di Stefano Tummolini.


16 gennaio

Qualcuno che conoscevo

Autrice: Francesca Mautino

Longanesi editore

Trama:

Valentina Bronti è una trentenne torinese con una carriera messa tra parentesi, alle prese con la sfida di crescere le sue tre bambine, Emilia, Carlotta e Anna, in una situazione complicata con il padre delle bimbe, Marco. La vita di Valentina prende una piega inaspettata quando scopre che una delle altre mamme dell’asilo è Chiara Barberis, la sorella della misteriosamente scomparsa Elisa, avvenuta dieci anni prima. Valentina, incuriosita, si ritrova coinvolta in una storia di ombre, bugie e misteri. Deciderà così di indagare sulla scomparsa di Elisa. Attraverso l’entusiasmo e la sagacia di Valentina, il romanzo esplora le strade, i palazzi e gli atenei di Torino, e delinea un personaggio attuale, caratterizzato da un insime di inadeguatezza, acume e una vibrante vitalità.


16 gennaio

Quando il caffé è pronto

Autore: Toshikazu Kawaguchi

Trama:

Ecco un altro romanzo corale, ambientato in Giappone, che piacerà agli amanti del genere. Dolce, romantico e ottimista, “Quando il caffé è pronto” racconta di tanti destini, apparentemente slegati fra loro, che hanno però una cosa in comune: la possibilità di ripartire da zero.

Un caffè, una sedia e una regola da seguire. Questi pochi passi possono portare alla felicità. Certo solo se si è nel posto giusto. E il posto giusto è una caffetteria di Tokyo dove si può scegliere di vivere nuovamente un preciso momento della propria esistenza. La scelta deve durare il tempo di gustare la bevanda prima che si raffreddi.

Ma non è facile decidere, perché la vita è piena di rimorsi e rimpianti. Ma c’è quel gesto, quella parola, quella lettera, quel bacio, quella dichiarazione che non abbiamo fatto o detto. Quello è l’attimo giusto. Certo ci vuole coraggio per affrontarlo di nuovo. Ma il risultato è inaspettato.


23 gennaio

Innamorarsi di Anna Karenina il sabato sera

Autrice: Guendalina Middei

Se amate la letteratura e i classici, o se vorreste dar loro una possibilità nel 2024, tenete d’occhio “Innamorarsi di Anna Karenina il sabato sera”, brioso saggio di Guendalina Middei in arrivo il 16 gennaio.

L’autrice ci accompagna, con passione e originalità, alla scoperta di nove giganti della letteratura e, superando l’idea che serva una cultura enciclopedica per comprenderli e amarli, ci contagia con il desiderio irresistibile di leggerli. Leopardi, Tolstoj, Manzoni, Mann, Kafka, Dostoevskij, Austen, Tomasi di Lampedusa e Orwell rivelano le illusioni in cui siamo irretiti e ci danno strumenti di straordinaria modernità per vivere in un presente incerto.


Questi sono i 6 titoli in uscita a gennaio che più mi hanno ispirato! Sicuramente qualcuno si aggiungerà alla mia pila di libri da leggere, voi cosa ne pensate? Ne leggerete qualcuno?



bottom of page