top of page

La meridiana più lunga al mondo in Italia? si a Bologna!

Voi lo sapevate che a Bologna c’è la meridiana più lunga al mondo?


A cosa serve una meridiana? Una meridiana è uno strumento scientifico utilizzato per misurare il tempo, la posizione del sole nel cielo e l'anno solare. In pratica, una meridiana è una struttura o un dispositivo progettato per tracciare l'ombra del sole sulla superficie di un piano orizzontale, chiamato quadrante solare.


La meridiana può essere utilizzata per calcolare l'ora solare vera, ovvero il tempo che si basa sul movimento del sole rispetto al meridiano del luogo. Ciò significa che l'ora solare varia da luogo a luogo, a seconda della longitudine, può anche essere utilizzata per determinare la posizione del sole nel cielo e quindi la sua altezza sull'orizzonte. Questa informazione può essere utilizzata per calcolare la latitudine del luogo, poiché la posizione del sole sul cielo varia a seconda della latitudine.


La Meridiana di Cassini è uno strumento scientifico situato all'interno della Basilica di San Petronio a Bologna, Italia. Fu costruito tra il 1655 e il 1661 da Giovanni Domenico Cassini, un astronomo e matematico italiano, e suo figlio Jacopo.

La meridiana è costituita da una serie di fori nel soffitto della basilica attraverso i quali il sole proietta un raggio di luce sulla pavimentazione del transetto, lungo una linea meridiana. In questo modo, è possibile calcolare il tempo solare e la posizione del sole nel cielo.

La meridiana di Cassini è considerata uno dei più importanti strumenti di osservazione astronomici del XVII secolo e ha avuto un ruolo importante nello sviluppo della scienza astronomica. La sua costruzione è stata anche un'importante sfida tecnologica per l'epoca.


Oggi, la meridiana di Cassini è ancora utilizzata dagli astronomi e dagli scienziati per studiare l'orbita terrestre e il moto apparente del sole nel cielo. Inoltre, è anche una popolare attrazione turistica per coloro che visitano la Basilica di San Petronio.

La basilica è una delle chiese più importanti di Bologna, situata nella centrale Piazza Maggiore. La sua costruzione risale al XIV secolo e fu dedicata a San Petronio, il patrono di Bologna.

La basilica è un esempio significativo dell'architettura gotica italiana, con una facciata in marmo bianco e rosa e un grande rosone. All'interno, la basilica presenta una pianta a croce latina con tre navate, una cupola e un transetto con il coro.



Tra le opere d'arte più importanti presenti nella basilica vi sono il San Petronio di Jacopo della Quercia, il Trionfo della Morte di Alfonso Lombardi e il Martirio di San Vitale di Giovanni da Modena.

Inoltre, come accennato precedentemente, la basilica ospita anche la celebre Meridiana di Cassini, uno strumento scientifico utilizzato per calcolare il tempo solare e la posizione del sole nel cielo. La meridiana si trova sul pavimento del transetto, dove la luce del sole attraverso una serie di fori nel soffitto proietta un raggio di luce lungo una linea meridiana.


La Basilica di San Petronio è una delle principali attrazioni turistiche di Bologna e attira ogni anno visitatori da tutto il mondo.


Penso sia un modo simpatico e istruttivo anche per spiegare ai bambini l’utilizzo delle meridiane che sono una cosa che ormai non è più in uso! 😊

תגובות

דירוג של 0 מתוך 5 כוכבים
אין עדיין דירוגים

הוספת דירוג
bottom of page