top of page

Le Chiese di Palermo

Palermo è una città ricca di storia e cultura, e le sue numerose chiese rappresentano una testimonianza importante della sua identità religiosa e artistica. Ecco alcune delle chiese più importanti di Palermo:



Cattedrale di Palermo


situata nel centro storico di Palermo, la Cattedrale di Palermo è un capolavoro dell'architettura normanna e gotica. Costruita nel XII secolo, la cattedrale ospita numerose opere d'arte, tra cui il celebre tesoro della Cattedrale.


Chiesa di San Giovanni degli Eremiti


situata nella zona di Albergheria, la Chiesa di San Giovanni degli Eremiti è un esempio di architettura arabo-normanna. La chiesa è caratterizzata dalle sue cinque cupole rosse, che la rendono una delle chiese più iconiche di Palermo.


Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio (o Martorana)


situata vicino alla Cattedrale, la Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio è un'altra importante chiesa normanna, nota per i suoi affreschi bizantini e le sue decorazioni in stile arabo-normanno.


Chiesa del Gesù


situata nella zona di Albergheria, la Chiesa del Gesù è un esempio di architettura barocca. All'interno della chiesa è possibile ammirare numerose opere d'arte, tra cui dipinti di artisti famosi come Pietro Novelli.


Chiesa di San Cataldo


situata nel quartiere di Kalsa, la Chiesa di San Cataldo è un'altra chiesa arabo-normanna, nota per la sua architettura a cupola rossa e bianca.


Chiesa di San Francesco d'Assisi


situata nella zona di Albergheria, la Chiesa di San Francesco d'Assisi è un esempio di architettura gotica. All'interno della chiesa è possibile ammirare numerose opere d'arte, tra cui il celebre dipinto "La Crocifissione" di Renato Guttuso.


Voglio fare una precisazione riguardo le chiese, abituata a girare gratuitamente per le chiese di Roma, mi ha spiazzato che la maggior parte di queste fosse a pagamento. Siamo entrati in alcune chiese bellissime, che abbiamo pagato anche 10 euro a persona. Sicuramente per mantenere il restauro delle chiese ci vogliono soldi, ma così mi sembra esagerato. Alcune chiese le abbiamo evitate proprio per questo motivo. È la prima volta che vedo l’ingresso a tutte le chiese (aperte) della città a pagamento.

Siamo stati fortunati, poi, girando a piedi durante i giorni di messa, e siamo entrati a pregare in alcune chiese ammirandone la struttura e l’architettura.




Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page