top of page

Mare e Vesuvio: un weekend sulla costiera

Lo vediamo tutti dal mare, lo ammiriamo quando andiamo a Napoli e in costiera amalfitana, ma qual è la storia de Vesuvio?



La storia del Vesuvio risale a circa 400.000 anni fa, quando si formò come vulcano a scudo sulla pianura campana. Nel corso dei millenni, il vulcano ha subito numerose eruzioni che hanno modificato la sua morfologia e creato il paesaggio che conosciamo oggi.


La più famosa eruzione del Vesuvio è stata quella del 79 d.C., quando il vulcano eruttò violentemente seppellendo le città di Pompei, Ercolano e Stabia sotto una spessa coltre di cenere e lapilli. La città di Pompei, in particolare, rimase sepolta sotto una coltre di ceneri e lapilli per circa 1700 anni, fino al suo ritrovamento nel XVIII secolo.


Il Vesuvio ha continuato a eruttare nel corso dei secoli, anche se le eruzioni più recenti sono state meno distruttive. Nel 1944, ad esempio, il vulcano eruttò causando la morte di 26 persone e il danneggiamento di numerose città vicine, tra cui Napoli e Pompei.


Oggi è un'importante attrazione turistica, con migliaia di visitatori che salgono sulla sua cima per ammirare la vista panoramica sulla baia di Napoli e i resti delle città sepolte dalle eruzioni del passato. Il vulcano è anche una delle principali aree di studio per la vulcanologia e la geologia, con numerosi scienziati che studiano la sua attività e la sua storia per comprendere meglio i vulcani e i processi geologici che hanno modellato il nostro pianeta.


Per cui, dopo questa piccola spiegazione, vuoi andare anche tu in costiera quest’estate? Vuoi sapere quanto può costarti e quale sia il mare migliore? Continua a leggere…


A Napoli città c’è il mare, ma è solo una bellezza da ammirare, se vuoi la spiaggia e la comodità delle località balneari, conviene affidarti a questi posti:

La Costiera Amalfitana: famosissima e gettonatissima, situata a sud di Napoli, la Costiera Amalfitana è una delle più belle e famose destinazioni balneari d'Italia. Qui troverai spiagge di ciottoli e di sabbia, mare cristallino e panorami mozzafiato.

Ischia: un'isola situata a circa 30 km a sud-ovest di Napoli, Ischia è famosa per le sue terme e le sue spiagge. Qui troverai alcune delle spiagge più belle dell'Italia meridionale, con sabbia fine e acque cristalline.

Procida: un'isola situata a circa 20 km a nord-ovest di Napoli, Procida è famosa per le sue spiagge e i suoi paesaggi suggestivi. Qui troverai spiagge di sabbia e di ciottoli, ma anche scogliere e insenature nascoste.

Pozzuoli: situata a nord di Napoli, Pozzuoli offre alcune delle spiagge più belle della città. Qui troverai una lunga spiaggia di sabbia, il mare cristallino e una vista panoramica sul Golfo di Pozzuoli.

Baia: situata a circa 20 km a nord-ovest di Napoli, Baia è famosa per i suoi siti archeologici e le sue spiagge. Qui troverai spiagge di ciottoli e di sabbia, il mare cristallino e alcune delle vestigia dell'antica città romana di Baia.

Sorrento: situata a sud di Napoli, Sorrento offre alcune delle spiagge più belle della zona. Qui troverai spiagge di ciottoli e di sabbia, il mare cristallino e la vista panoramica sul Golfo di Napoli.

Il mare è bellissimo, ma le spiagge in alta stagione sono affollate; il costo medio che ti sto per dire è basato su un soggiorno in alta stagione tra giugno e settembre. La destinazione migliore e più costosa è la Costiera Amalfitana.


Si tratta di una destinazione turistica piuttosto costosa, soprattutto durante la stagione alta, ovvero da giugno a settembre. I prezzi degli alloggi possono variare molto a seconda della località, del tipo di struttura e della posizione. In genere, per un hotel 3-4 stelle in alta stagione, il prezzo medio a notte può variare da circa 150 a 250 euro a notte.


Il costo dei pasti varia anche in base al tipo di ristorante scelto e alla località. In genere, i ristoranti sulla costa sono piuttosto costosi, ma è possibile trovare ottimi ristoranti a prezzi più accessibili nelle località dell'entroterra. In media, un pasto completo in un ristorante medio-alto può costare circa 40-60 euro a persona.

Il costo dei trasporti può variare anche in base alla località. La Costiera Amalfitana è nota per le sue strade strette e tortuose; quindi, il costo dei trasporti può essere più elevato rispetto ad altre destinazioni turistiche. Una buona opzione può essere quella di utilizzare i mezzi pubblici, come autobus o traghetto, per spostarsi tra le varie località.

In generale, per un weekend di 2 notti in Costiera Amalfitana, includendo alloggio, pasti e trasporti, il costo medio può variare da 500 a 1000 euro a persona, ma naturalmente i prezzi possono essere inferiori o superiori a seconda delle esigenze e delle scelte fatte.


Adesso che avete in mano un piccolo budget fittizio, fate i vostri calcoli! 😉













Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page